Scendo in campo anch’io : QUALCOSA E LIBERTA’.

La libertà di fare quel che ci pare nella perfetta mancanza di rispetto di chi divide con noi gli stessi doveri e diritti potrebbe essere il vero fulcro di un programma politico moderno o quantomeno contemporaneo.
Oggi è stata una di quelle giornate schifose, con sprazzi di umanità davanti a una grappa e un bacio perugina e ad un riso in bianco che mi ha fatto sorridere.
Il nostro vivere da popolazione latina dell’ 800 e i tabù sarebbero anche altri buoni motivi di riflessione sulla giornata.
L’omofobia esiste ancora, non è vero Pierpaolo ?
Ci manchi.
Un bacio.
E buona notte anche a te Silvio che, se avessi fatto a meno di fare il politico, mi saresti stato particolarmente simpatico perchè sei rock e non sei lento, sei controverso e sopra le righe e avrei sopportato ridacchiando le tue battute fuori luogo e di pessimo gusto. Invece messo li a mo’ di presidente del consiglio mi fai pena e mi disgusta la tua corte.
Maledizione ce l’hai fatta, mi hai fatto scrivere di te.
Sono uno sfigato.
Però la mia nazione è fatta di gente apolide, perchè sono e mi sento tale e non sarà uno spazio fisico a farmi sentire peggio. Intanto è già nato un altro di poeta anche lui apolide, ma di origine inglese, che va in giro per il mondo a cantare di Pier Paolo e della gente un po’ sfigata come me.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...